E' dolce sostare dove si trova il profumo di tipiche vivanda, la dolcezza di chi t'invita a godere il nettare dell'amicizia la voce avvolgente del buon umore Viandante solitario fuggi dagli spazi murati intrisi di cemento e di asfalto corri dove la gioia inonda il corpo di un diverso respiro e dispone l'animo all'ascolto dell'infinito. Prof. Guido Rampon